Ushio Shinohara in movimento

di Alain Chivilò

 

Ushio Shinohara (Tokyo 1932) concepì e inventò i suoi Boxing Paintings all’inizio degli anni Sessanta ma non rimase legato solo a questa espressione artistica. È uno sperimentatore che tocca metodologie ed espressioni diverse.

Ushio Shinohara è stato membro fondatore del gruppo giapponese Neo Dada (Neo Dadaism Organisers), che esplora la pop art dal 1963 con la serie Imitation Art: un’interpretazione critica e provocatoria del lavoro degli artisti pop americani Robert Rauschenberg e Jasper Johns. Dopo la pittura sulla boxe, Shinohara passò ai mezzi meccanici di produzione artistica, utilizzando nuovi materiali industriali e l’aerografo.

Nel video tratto da una performance live a Dallas (DMA), è possibile mostrare l’approccio contro un’enorme tela. Come tecnica personale, Ushio Shinohara ha utilizzato spugne imbevute di vernice attaccate a pratici guantoni da boxe per creare il suo modo unico di realizzare e dipingere l’action painting.

 

Ushio Shinohara pittura pugilistica

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.