Manifesto ambientalista nella moda

di Alain Chivilò

 

La sfilata Autunno Inverno 2024 – 2025 della Casa di Moda Stella McCartney, collezione donna e uomo, si apre con un messaggio dal Pianeta Terra. La stilista Stella McCartney ha stabilito un concetto di sostenibilità, moda che rispetta la natura e l’ambiente dal 2001.

Una dichiarazione, un manifesto, letto dalle celebri attrici vincitrici dell’Oscar Helen Mirren e Olivia Colman, pronunciato su diversi schermi sostenibili dalle labbra di eco-attivisti.

Gli schermi dell’azienda Sony sono stati realizzati con materiali riciclati e sostenibili riproducono il manifesto dello spettacolo.

 

Live Installation view, Stella McCartney AW 2024, 2025. Runway Show, Paris Fashion Week

 

Era ora, cazzo
Gaia
Magna Mater
Madre Terra
Mi hai chiamato con molti nomi
E tu conosci la mia faccia
Mi vedi tra gli alberi
Gli uccelli
Le onde
Siete tutti venuti da me
In armonia
Allora perché mi stai facendo del male?
Siamo sempre insieme
E nonostante i tuoi tentativi di emancipazione
Non puoi tagliare il cordone ombelicale
Ciò collega l’intero pianeta
Bambino mi dispiace
Sono l’unica madre dove è naturale
Per farla sopravvivere ai suoi figli
Ma cosa resterà di me?
Dopo di te?
ti amo ancora
mi ami ancora?
Ho bisogno che tu lo mostri
Dimostrami che mi ami
Era ora, cazzo
Era ora, cazzo
Era ora, cazzo

Temi forti e sentiti tradotti dall’inglese. La collezione nel suo successivo svolgimento è stata sensuale ed elegante attraverso i vari abiti proposti.

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

More in Temi

Comments are closed.