Fabrizio Plessi in Liquid Louis

di Alain Chivilò

 

Un flusso costante di materia color oro. Un materiale nobile si muove in un continuo e costante moto digitale.

L’artista tecnologico Fabrizio Plessi in una delle infinite collaborazioni con aziende internazionali, Italiane ed Estere. Per la Casa di Moda Louis Vuitton un’opera tecnologica denominata Liquid Louis.

Da un antico baule per vestiti e oggetti si apre un torrente d’orato sonoro per testimoniare un mondo glamour quale LV rappresenta e in fondo la sua stessa artigianale manifattura di borse e valigeria riconosciuta in tutto il mondo.

Un movimento costante e continuo per indicare la vivacità del mondo della moda ma, allo stesso tempo, il lusso è lento e perenne enl suo incedere.

Tra le mostre recenti di Fabrizio Plessi: Plessi sposa Brixia, Brescia, Parco archeologico di Brescia romana e Museo di Santa Giulia, dal 9/6/2023 al 7/1/2024. Fabrizio Plessi Mari Verticali, Milano, Palazzo Reale, dal 27 giugno al 10 settembre 2023. Plessi. Emozioni Digitali, Firenze, Tornabuoni Arte, dal 21 Settembre 2022 al 18 Novembre 2022. L’Età dell’Oro, Venezia, Piazza San Marco, finestre del Museo Correr dal 1/9 al 15/11/2020.

 

Fabrizio Plessi x Louis Vuitton, Liquid Louis

 

©AC, NDSL, AM, Alain Chivilo

Comments are closed.